fbpx

Migranti: richiesta archiviazione Mare Jonio, Marrone ai pm ‘in Libia naufraghi fatti a pezzi’

Palermo, 30 gen. (Adnkronos) – “Ho scelto l’isola di Lampedusa perché lo ritenevo il porto più sicuro, se avessimo portato i naufraghi a Zuara o a Tripoli li avrebbero fatti a pezzi e, probabilmente, i porti libici non erano sicuri neanche per noi membri dell’equipaggio”. Sono le parole del comandante della nave Mare Jonio al Procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella nel corso dell’interrogatorio a Lampedusa, nel 2019. Le parole del comandante, indagato con il capo missione Luca Casarini, sono state inserite nella richiesta di archiviazione presentata dalla Procura al gip del Tribunale di Agrigento.