Messina: il sottopasso di via Contesse al buio e tra i rifiuti [FOTO]

/

Il consigliere della II Circoscrizione Paolo Scivole (M5S) chiede nuovamente la bonifica della passerella pedonale del villaggio Unrra che conduce al mare e alla stazione ferroviaria: “Del tutto impraticabile in condizioni di maltempo. A rischio l’incolumità dei cittadini”

A distanza di tre mesi dall’ultimo appello, rimasto inascoltato, il consigliere della II Circoscrizione Paolo Scivolone (m5s) mette sotto la lente ancora una volta le condizioni in cui versano il sottopasso e la passerella pedonale di via Contesse, nel villaggio Unrra, che necessitano di immediati interventi di bonifica e messa in sicurezza.

“Nelle giornate piovose, la strada che permette di giungere alla Stazione della Metroferrovia di Contesse è totalmente inaccessibile, con relativi disagi per passeggeri e residenti, che temono per la propria incolumità a causa delle condizioni precarie della passerella pedonale, insicura e del tutto impraticabile in condizioni di maltempo, così come il sottopassaggio carrabile”, spiega l’esponente del M5s, che ha presentato un’interrogazione al presidente della II Municipalità per chiedere l’attivazione diurna dell’impianto di pubblica illuminazione nel sottopasso e la messa in sicurezza della passerella, unico accesso al mare e alla stazione ferroviaria.

“È fondamentale agire con urgenza per la salvaguardia della pubblica e privata incolumità“, ribadisce, nella speranza che dalle chiacchiere e dalle discussioni si passi finalmente ai fatti, con la “normalizzazione” del deflusso delle acque piovane e i relativi interventi per ripristinare la sicurezza e il decoro urbano.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE