Categoria: 1° PIANOCALABRIAEDITORIALIFOTO & VIDEOFoto CalabriaGalleryNEWSSPECIALE REGIONALI CALABRIA

Elezioni, Salvini in Calabria: “26 gennaio sarà festa per liberazione dalla sinistra. Lega sarà primo partito, tanto da fare per lavoro, SS106, agricoltura, lotta alla ‘Ndrangheta” [FOTO]

Tags: elezioni Regionali CalabriaLegaMatteo SalviniRegionali calabria

Le dichiarazioni di Matteo Salvini oggi in Calabria in vista delle Elezioni Regionali del 26 Gennaio

Il 26 gennaio sara’ una giornata di festa e di liberazione per le due Reggio, Reggio Calabria e Reggio Emilia, nel nome del lavoro, del futuro, del progresso e dei diritti e della lotta senza quartiere alla ‘ndrangheta, che e’ merda con 3 ‘m’, a Reggio Calabria come a Reggio Emilia, come in tutta Italia. Qualcun altro, evidentemente, ci ha convissuto, ha fatto finta di niente, sia in Emilia che in Calabria, per troppi anni. Noi invece vediamo di usare la ruspa, le maniere dure con certa gente che non merita niente“. Lo afferma il leader della Lega Matteo Salvini in un video sulla sua pagina facebook registrato nella sala di attesa dell’aeroporto milanese di Linate in attesa di partire per la Calabria dove oggi ha avuto tre appuntamenti a Rende (Cosenza), Botricello (Catanzaro) e Crotone. “In Calabria – aggiunge Salvini – c’è tanto da fare. Penso alla statale 106, alla disoccupazione giovanile, alle imprese agricole e penso alla lotta alla mafia, alla camorra e alla ‘ndrangheta, quartiere per quartiere, con le buone o le cattive maniere”.

La Calabria ha bisogno di lavoro, lavoro, lavoro“. Cosi’ Matteo Salvini, oggi a Rende (Cosenza), per un incontro con gli agricoltori, e poi nel Catanzarese e a Crotone in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio prossimo. “Ma anche infrastrutture e poi sanita’: mi sono fermato a fare uno spuntino e c’era una signora – ha raccontato Salvini – che da 16 anni, 4 volte all’anno, prende l’aereo per venire a farsi terapia a Milano. Non è normale: siamo nel 2020, – ha detto ancora il leader della Lega – serve una sanità normale, infrastrutture, penso alla statale 106, e lavoro, perchè qualcuno a sinistra pensa di colmare i buchi dei calabresi che scappano con gli immigrati: io vorrei che in Calabria rimanessero i calabresi“.

Salvini: “certo che il prossimo governatore della Calabria sarà donna”

Sono sicuro che il prossimo governatore della Calabria sara’ una donna e il primo partito sara’ la Lega“. Cosi’ il leader della Lega Matteo Salvini, durante una diretta Facebook da un incontro con la Coldiretti a Rende (Catanzaro). E rimanda “gia’ a febbraio per un’assemblea piu’ grande per entrare nel merito. Se non mi arrestano prima ci rivediamo, altrimenti venite a trovarmi“, chiude l’ex ministro.

Salvini in Calabria: “in tanti daranno fiducia alla Lega”. Il leader del Carroccio prenota l’assessorato regionale all’agricoltura

Arriviamo a liberare questa terra dal malgoverno della sinistra, il 26 gennaio“. Così Matteo Salvini parlando con i giornalisti a Rende (Cosenza), a margine di un incontro con gli agricoltori di Coldiretti. “Il 27 gennaio, per la prima volta ci saremo, perchè la Lega qui non si e’ mai presentata, e sono contento che in tanti ci daranno fiducia. Vogliamo occuparci del settore dell’agricoltura e della pesca”. Io non ho mai avuto idee sui calabresi: ho sempre odiato – ha detto Salvinii pessimi politici calabresi, ieri come oggi“. Salvini ha però glissato sulle domande relative alla composizione delle liste della Lega in Calabria.

Salvini in Calabria, striscioni di contestazione a Rende

Striscioni di contestazione Matteo Salvini sono stati esposti su un palazzo di Rende e nelle vicinanze del luogo dove il leader della Lega partecipera’ tra poco ad un incontro con gli agricoltori promosso da Coldiretti in vista delle elezioni regionali in programma il 26 gennaio. Sullo striscione appeso al palazzo, sono riportate le date di precedenti visite in Calabria di Salvini accompagnate dalle frasi “t’amu stutatu (spento, ndr)“, “ti si ammucciatu (nascosto, ndr)” e “Rende non t’amu“. Nelle vicinanze del luogo dell’incontro un gruppo di ragazzi del movimento “Stutamuli tutti” hanno esposto lo striscione con la scritta “Dai Salvini non nasce niente, dal letame nascono i fiori“. La situazione e’ comunque tranquilla e non sono segnalati problemi di ordine pubblico.

Salvini a Botricello: “sarò in Calabria il prossimo 16-17 e 22 Gennaio”

“Tornerò in Calabria il prossimo 16-17 e 22 Gennaio”, promette Matteo Salvini durante il comizio a Botricello. “Sono sicuro che vinceremo le elezioni e la Lega sarà il primo partito. Noi siamo orgogliosi di essere italiani”, prosegue il leader della Lega. “Dal 27 gennaio iniziamo un cammino di 5 anni per portare trasparenza e legalità in questa regione”, conclude Salvini.

Salvini si scaglia contro il Pd: “è il partito dei padroni e delle banche”

Matteo Salvini, nel corso di un comizio elettorale a Botricello, si scaglia contro il Partito Democratico: “almeno una volta stavano tra la gente e con gli operai, adesso sono il partito dei padroni e delle banche. Il 26 gennaio libereremo la Calabria”.

Salvini: “meglio la ‘nduja che una canna”

“Domani sarò a pranzo con i ragazzi e le ragazze di San Patrignano perché la droga fa male. Meglio la ‘nduja che una canna”, soottolinea Matteo Salvini in un comizio a Brotricello.

Salvini contestato a Botricello: “siete indegni”

Matteo Salvini ha replicato, nel corso di un comizio a Botricello, ad un gruppo di giovani che lo ha contestato: “partigiani e comunisti veri avrebbero problemi seri vedendovi. Siete indegni. Berlinguer si rivolterebbe vedendo Renzi e Zingaretti. Prima il Pci, poteva piacere o no, ma stava dalla parte degli operai e dei lavoratori, ora sta con le banche“, conclude.

Salvini a Crotone: “è tutto il giorno che incontro calabresi che non chiedono aiutini, chiedono meriti, competenza, infrastrutture”

“Lavoro e sanità e strade. Sono contento perché è tutto il giorno che incontro calabresi che non chiedono aiutini, chiedono meriti, competenza, infrastrutture, di poter lavorare e curarsi qua”. E’ quanto ha affermato Matteo Salvini stasera a Crotone. “E’ folle che Oliverio, il Pd e compagni non abbiano mai considerato un settore come l’agricoltura e la pesca in questo territorio”, conclude.

Salvini a Crotone: “voglio stravincere e cancellare il Pd”

“Io qui in Calabria non voglio vincere, ma voglio stravincere e cancellare il Partito Democratico”. E’ quanto afferma Matteo Salvini in un comizio a Crotone.

Salvini a Crotone: “se vinciamo le regionali il governo va a casa”

“Il 27 gennaio se vinciamo come vinciamo qui e anche in Emilia Romagna, il governo va a casa 10 minuti dopo”, queste le parole del leader della Lega, Matteo Salvini, durante un comizio a Crotone.

Luigi Salsini/LaPressemore
Luigi Salsini/LaPressemore
Luigi Salsini/LaPressemore
Luigi Salsini/LaPressemore
Luigi Salsini/LaPressemore
Luigi Salsini/LaPressemore
Luigi Salsini/LaPressemore
Luigi Salsini/LaPressemore
Luigi Salsini/LaPressemore
Luigi Salsini/LaPressemore