fbpx

Mafia: presidente Corte Appello Palermo, ‘associazioni antiracket a rischio infiltrazioni’

Palermo, 31 gen. (Adnkronos) – Rischio infiltrazione mafiosa per le associazioni antiracket. A denunciarlo è il presidente della Corte di Appello di Palermo Matteo Frasca nella sua relazione per l’inaugurazione dell’anno giudiziario. “Particolare attenzione – scrive – merita la composizione e la partecipazione alle associazioni antiracket perché la possibilità di infiltrazioni mafiose, assolutamente impensabile un tempo, è attualmente possibile. Occorre, pertanto, una ragionevole prudenza da parte delle associazioni e dell’autorità giudiziaria procedente”.
Fra i settori di ‘interesse’ di Cosa Nostra anche le slot machines e le scommesse on line, ,mentre “permane – si legge nella relazione – la presenza mafiosa nel campo degli appalti, ma la gestione e la turbativa riguardano quasi esclusivamente quelli degli enti locali di piccole e medie dimensioni. Più in generale, si può affermare che rimane elevato il rischio di infiltrazioni mafiose in tutti i livelli, siano essi meramente amministrativi che politici, dei Comuni e degli enti di piccole e medie dimensioni del territorio qui di interesse”.