fbpx

Libia: Tajani, ‘Italia e Ue ininfluenti, così crescono rischi’

Roma, 7 gen. (Adnkronos) – “Italia ed Europa sono ormai colpevolmente ininfluenti in Libia ed in Medio Oriente. Russia e Turchia la fanno da padroni. I rischi terrorismo, immigrazione e insufficienza energetica crescono. Cambiamo tutto prima che sia troppo tardi”. Lo scrive su Twitter Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia e Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Parlamento Europeo.