fbpx

Leasing: flessione del 3% nel 2019, ripresa a fine anno

Milano, 28 gen. (Adnkronos) – Il settore del leasing riporta una battuta d’arresto nel 2019 con una flessione del 3% dovuta soprattutto al mondo auto ma le prospettive per il 2020 sono positive se si considera l’inversione di tendenza a fine anno. Secondo i dati Assilea resi noti in occasione della presentazione di Lease 2020, il Salone del Leasing Finanziario, Operativo e del Noleggio, che si terrà a Milano il 28 e 29 aprile, l’anno scorso sonno stati stipulati 700mila nuovi contratti per più di 28 miliardi di euro. Negli ultimi quattro mesi dell’anno, c’è stata un’inversione di tendenza, con un aumento del 9% dei contratti a partire da settembre.
I dati evidenziano la crescita del leasing al sud (+12,7% in valore) e del leasing strumentale, che raggiunge il 33,6% dello stipulato, con i macchinari agricoli che salgono in seconda posizione superando le macchine utensili. Nell’auto il peso del noleggio a lungo termine sale dal 40,2% al 46,6%.