fbpx

**L.elettorale: Leu divisa su soglia al 5%, dura Sel, più soft Art.1 ‘no barricate’**

Roma, 8 gen. (Adnkronos) – “Non facciamo barricate”. Così fonti di Articolo Uno specificano all’Adnkronos l’atteggiamento rispetto alla proposta di legge elettorale proporzionale con una soglia di sbarramento al 5% che verrà depositata domani dal presidente della Affari costituzionali Giuseppe Brescia. Una posizione più dialogante rispetto agli ex-Sel, attualmente uniti insieme ad Articolo Uno in Leu, e che sarebbe emersa anche nella riunione di oggi sulla legge elettorale, a quanto viene riferito.
“Vedremo la proposta di Brescia e ci ragioneremo”, è stata infatti la valutazione all’Adnkronos del capogruppo alla Camera, Federico Fornaro, di Art.1. Tutt’altro tono invece da Loredana De Petris: “Sulla soglia del 5% daremo battaglia”.
E aggiunge: “E’ un grave errore non aver ricercato con maggiore pazienza l’intesa nella maggioranza, scegliendo invece una forzatura sulla base, evidentemente, dell’accordo tra Zingaretti e Di Maio sulla soglia al 5%. Ma le forzature, in una materia così importante e delicata, non hanno mai portato bene”.