fbpx

L.elettorale: Giorgetto, ‘se Salvini non forte Consulta più serena’

Roma, 17 gen. (Adnkronos) – “Se Salvini non fosse così forte probabilmente la Corte avrebbe potuto essere più serena. Lo spauracchio Salvini sta condizionando pesantemente anche il comportamento della maggioranza di governo, tutti quelli che nel Partito democratico erano per un sistema maggioritario, ricordo Veltroni”. Lo ha affermato il vicesegretario della Lega, Giancarlo Giorgetti, ospite di ‘Zapping’ su Radio1 Rai.
”Tutti curano il proprio interesse particolare, qualcuno potrebbe dire che anche Salvini cura il suo interesse particolare. Qui – ha aggiunto l’esponente del Carroccio – bisogna fare l’interesse nazionale, per fare questo bisogna mettere un sistema di regole moderno ed efficiente come in altri Paesi, che permetta al popolo di decidere il giorno stesso delle elezioni da chi essere governati”.