fbpx

Inaugurata prima accademia italiana del calcestruzzo

Renate, 13 gen. (Adnkronos) – Inaugurata a Renate (Mb) la prima scuola di Specializzazione per il Calcestruzzo in Italia. Un’accademia il cui obiettivo è la formazione di tecnici specializzati all’interno dell’intera filiera. Nata dalla volontà di Silvio Cocco, Presidente della Fondazione stessa e la cui esperienza nel calcestruzzo in ogni sua declinazione dura da venti anni, ha portato alla creazione di un percorso didattico in grado di colmare il gap con specifiche figure professionali da inserire nel mercato del lavoro.
“Abbiamo individuato una totale incapacità nella produzione di calcestruzzo e del controllo attorno ad esso – ha dichiarato il Geometra Cocco -. Elementi che ci hanno portato alla creazione di questo progetto. Qui i ragazzi acquisiscono la professionalità necessaria per la conoscenza del loro mestiere. Vorrei offrire ai giovani la dovuta dignità per entrare nel mondo del lavoro. Al di fuori dei confini nazionali – prosegue Cocco – ci sono tanti tecnici specializzati, ma non in Italia, dove a proliferare sono soprattutto persone improvvisate”.
La giusta formazione è anche un modo per creare nuova occupazione con specifiche professionalità ancora poco presenti sul territorio, come ha sottolineato il Presidente Cocco: “basti pensare a chi deve occuparsi dei controlli nelle opere di costruzione, nei materiali, nella qualità dell’impresa e del prodotto finito. Sono almeno cinque posizioni inesistenti in Italia o occupate da abusivi senza le giuste competenze. L’obiettivo della Fondazione Istituto Italiano per il Calcestruzzo e dell’Accademia del Calcestruzzo e proprio quello di fare cultura sulla qualità del calcestruzzo e responsabilizzare i progettisti del domani a lavorare in modo corretto per ottenere la migliore qualità possibile per il bene della collettività”, ha concluso Silvio Cocco.