Harry e Meghan cercano casa con i soci di Porto Bolaro: se il Mediterranean Life andasse in porto, li vedremmo sbarcare a Reggio Calabria con il loro yacht

Correremmo il rischio di veder sbarcare dal loro yacht Meghan e Harry direttamente a Porto Bolaro. Che bisogno ne abbiamo? A noi basta la nostra passeggiata sul corso!!!

Bye bye Royal Family. Harry e Meghan hanno preso la decisione più drastica della loro vita, prendono le distanze dalla Famiglia Reale. Vuoi per le loro scelte esistenziali, vuoi per le presunte tensioni dell’ex attrice americana con i cognati William e Kate, e con la regale nonna, i duchi di Sussex hanno deciso di rinunciare alla regalità. In sostanza la coppia continuerà a mantenersi economicamente da sola e rinuncia ad ogni titolo nobiliare. Nel comunicato diffuso sulla propria pagina Instagram, che contra oltre 10 milioni di follower, Harry e Meghan spiegano che la decisione è maturata nel giro di qualche anno e che continueranno a dare pieno sostegno alla regina. Elisabetta, intanto, sta cercando di correre ai ripari per porre delle regali pezze a quella che è stata definita la ‘Megxit’, e per la quale si prospettano “problemi complicati per la cui soluzione servirà tempo”.

PA/LaPresse

Ma da dove può ripartire una coppia di sposi innamorati se non da una nuova casa? Ed è proprio qui che entra in ballo la sorpresa per noi italiani e per i reggini in particolare: Harry e Meghan avrebbero scelto il Gruppo Building per trovare un nuovo nido dove costruire la propria nuova vita, o almeno così si legge su un post (ironico?) apparso sulla pagina del gruppo. Si tratta di una multinazionale italiana, con sede a Torino, che è tra i soci di Porto Bolaro, il centro commerciale reggino con sede a San Leo, ma non solo: la Building è anche tra i progettisti di Mediterranean Life. Hanno infatti investito a Reggio Calabria in collaborazione con la famiglia Falduto, insieme alla quale sono tra i promotori di quel magnifico progetto chiamato Mediterranean Life, che potrebbe rilanciare Reggio Calabria come capitale del Mediterraneo.

Reggio Calabria può diventare la Capitale del Mediterraneo: a Porto Bolaro il progetto più grande della storia della città [RENDERING e DETTAGLI]

Peccato che fino ad oggi quel progetto sia vstato completamente ignorato e relegato in secondo piano da tutti gli enti locali, dal Comune alla Regione. Perché tanto a noi non ci servono questi grandi investitori, no? Stiamo così bene nella mediocrità della spazzatura che ci sommerge portone a portone e delle buche nelle strade! Dando fiducia e spazio ad una multinazionale come questa correremmo il rischio di creare sviluppo, lavoro, progresso, denaro. Correremmo il rischio, se il post della Building fosse reale, di veder sbarcare dal loro yacht Meghan e Harry, direttamente a Porto Bolaro. Che bisogno ne abbiamo? A noi basta la nostra passeggiata sul corso, il nostro mare, il nostro buon cibo e la nostra vita senza sorprese. Meglio stare lontani dagli impicci!