fbpx

Genitori smart e sempre più organizzati, anche in viaggio

Soluzioni pratiche per avere a portata di mano tutto ciò che occorre ai bimbi

Vivere l’emozione di essere genitori senza stress e godere le gioie di una famiglia unita tra le mura domestiche o in giro per il mondo è solo un fatto di organizzazione. Lo sanno bene madri e padri moderni, che al passo con i tempi non si lasciano sfuggire l’occasione di prendere un volo last minute per scappare dalla noia delle routine con i propri pargoletti a seguito, viaggiatori di riguardo sempre più spesso sin dai primi mesi di vita. Preparare un trolley o una valigia che possano soddisfare le esigenze di tutti per salire sereni in aereo con i bambini è più semplice di quanto non si creda, a patto di rispettare le vigenti norme sulla sicurezza in merito al quantitativo di liquidi che è possibile trasportare in stiva o in cabina. Sarà opportuno dotarsi di un passeggino leggero, un buon marsupio o una fascia porta bebè per esplorare in libertà i luoghi mèta della vacanza, di un fasciatoio e salviette umidificate per effettuare all’occorrenza un cambio di pannolino al volo e di tutto quanto occorre per mangiare la pappa, magari mantenendola alla giusta temperatura per qualche ora senza necessità di tornare indietro se si è immersi nella natura per un’escursione che può presto diventare un divertente picnic.

Tutte queste soluzioni possono rivelarsi salvifiche, ed è facile scegliere le più adatte alle proprie esigenze e a quelle dei piccoli esploratori in erba che ci accompagnano, leggendo siti di guide all’acquisto come habu.it. Con dovizia di particolari ogni articolo della nutrita sezione Bambini è presentato nelle sue caratteristiche peculiari e imprescindibili e descritto minuziosamente, per indirizzare al meglio i neogenitori e consigliare sempre gli acquisti migliori e più sicuri a prezzi convenienti online. Dotarsi di porta omogeneizzati, dosatori per il latte in polvere e thermos pappa da tenere sempre in borsa o in valigia, non solo è utile per poter avere a disposizione tutto quello che serve per un bagaglio funzionale e organizzato, ma rappresenta anche una scelta consapevole ed ecologica, riducendo i rifiuti generati da confezioni monouso, spesso in plastica.

Sono infatti i bimbi quelli che dovranno godere domani di un pianeta pulito e vivibile, e qualsiasi iniziativa miri a ridurre l’impatto ambientale, come quella lodevole di Lampedusa in cui sono state donate agli insegnanti e agli studenti di ogni età scolare ben 1200 eco-borracce termiche in alluminio che li accompagnino durante le ore di scuola, nel tempo libero o in gita, non solo è auspicabile, ma anche lodevole e da imitare. Tutto questo in vista di un futuro più green che ciascuno di noi deve imparare a costruire sin dai più piccoli gesti quotidiani, per rendere ogni angolo del mondo un gioiello da visitare e scoprire insieme, viaggio dopo viaggio.