fbpx

Francia: Governo, finora scioperi costati 850 mln a Sncf, 200 mln a Ratp

Parigi, 15 gen. (Adnkronos) – I scioperi contro la riforma delle pensioni sono costati finora circa 850 milioni di euro alla Sncf, le ferrovie dello Stato francese, e circa 200 milioni, per la Ratp, la società dei trasporti parigini. Ad annunciarlo è il primo ministro francese, Edouard Philippe che oggi ha incontrato il numero uno della Ratp, Catherine Guillouard e il numero della Sncf, Jean-Pierre Farandou per fare il punto sulla mobilitazione.
Dopo 42 giorni di sciopero nei trasporti, rileva il primo ministro in una nota diffusa da Matignon al termine degli incontri, “si registra un ritorno progressivo al lavoro dei lavoratori di Ratp e Sncf dopo oltre un mese di sciopero che ha fortemente colpito il quotidiano dei francesi e le vacanze di natale”.