fbpx

Ex Ilva: Conte vede ministri dopo Cdm, sul tavolo esuberi e intervento Stato

Roma, 23 gen. (Adnkronos) – A quanto apprende l’Adnkronos, subito dopo il Consiglio dei ministri in programma questa sera alle 21 ci sarà una riunione tra il premier Giuseppe Conte e i ministri Roberto Gualtieri (Economia), Stefano Patuanelli (Sviluppo economico) e Giuseppe Provenzano (Sud) sull’ex Ilva di Taranto. Obiettivo affrontare i nodi, a partire dai tremila esuberi strutturali che sarebbero ancora sul tavolo della trattativa tra l’esecutivo e i Mittal.
A sette giorni dalla deadline fissata da governo e dal colosso franco-indiano al 31 gennaio, a marcare le distanze ci sono, come anticipato nei giorni scorsi dall’Huffington post, ancora tremila esuberi sul piatto -risultato di una ‘sforbiciata’ dai 5mila iniziali- ma l’esecutivo punta i piedi per azzerare le uscite. La trattativa è in salita, e anche l’ingresso dello Stato attraverso Invitalia è da definire e verrà affrontato nella riunione di questa sera, che segue il tavolo tecnico che si è tenuto nel pomeriggio sul decreto Taranto, il provvedimento che mira a disegnare il futuro di tutto quello che c’è intorno all’acciaieria più grande d’Europa. Sarebbe proprio quello sull’ex Ilva uno dei dossier urgenti che hanno indotto Conte a disertare l’appuntamento di Davos, con il World Economic Forum dove erano presenti anche i Mittal.