fbpx

E.Romagna: Fornaro, ‘Salvini chieda scusa a famiglia tunisina’

Roma, 22 gen. (Adnkronos) – “La sceneggiata messa in atto a favore di telecamere dal leader della Lega Matteo Salvini con la chiamata al citofono ad un appartamento di una ignara famiglia di origini tunisine, è stato un gesto incivile, indegno di un ex ministro dell’Interno di una delle maggiori democrazie europee”. Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro.
“Per biechi obiettivi di propaganda, Salvini ha compiuto un atto sottilmente intriso di razzismo in assoluto spregio dello stato di diritto, per di più alimentando tensioni nella zona. Invece di tentare di giustificarsi in maniera maldestra, Salvini dovrebbe semplicemente chiedere scusa a quella famiglia”.