Giuseppe Giuffrè, il giovanissimo barbiere di Reggio Calabria è il primo calabrese a partecipare al Cosmoprof [FOTO]

/

Giovane parrucchiere di Reggio Calabria partecipa all’evento mondiale Coscmoprof

Un giovane parrucchiere di Reggio Calabria, Giuseppe Giuffrè di appena 22 anni residente a Melito di Porto Salvo, ha partecipato all’evento mondiale Cosmoprof che si svolge ogni anno a Bologna. L’evento è dedicato alla Cosmetica, Mondo Capelli e hairstylist e si esibiscono i Vip di questo mestiere provenienti da tutto il mondo. 

Giuseppe è un barbiere e lavora nell’attività di famiglia “Team i Parrucchieri”, uomo e donna. Svolte questo lavoro da 4 anni, dopo il diploma di maturità classica. Terminato il Liceo ha deciso di intraprendere quella che ama definire una “meravigliosa arte“: “Ho cominciato facendo tanta gavetta, tra sorrisi e lacrime, giunsi alla conclusione che per cresce avrei dovuto studiare tanto, e formarmi” spiega ai microfoni di StrettoWeb.

L’amore per questo mestiere mi spinse a girare l’Italia in lungo e in largo, corsi teorici, pratici.. e infine, mi iscrissi ad una prestigiosa Accademia Partenopea! Dopo solo un anno di formazione fui selezionato come hairstylist per partecipare ad un evento mondiale, il COSMOPROF, che si tiene ogni anno a Bologna. È un evento dedicato alla Cosmetica, Mondo Capelli e hairstylist. Qui si esibiscono i Vip di questo mestiere, provenienti da tutto il mondo, esibendosi in pedana con nuove tendenze e lanci moda. È il tempio dell’ACCONCIATURA UOMO E DONNA. Un sogno per qualsiasi essere umano pratichi questa arte, figuriamoci per un ragazzo come me. Un sogno nel cassetto che non avrei mai pensato di poter realizzare a soli 21 anni! Ho partecipato alla categoria GIOVANI, conseguendo un riconoscimento per il lavoro svolto!

Giuseppe rivendica con orgoglio di essere stato “l’unico e il primo barbiere calabrese ad avervi partecipato giovane e non. È stato un trampolino di lancio.. adesso continuo a lavorare nel mio salone, continuando sempre a formarmi e studiare.. e a breve svolgerò un esame in cui sarò riconosciuto come acconciatore a livello europeo.  Mi sento di dire una cosa ai giovani come me: Continuate a lottare per i vostri sogni, per ciò che vi piace fare! Ponetevi sempre degli obiettivi e se avete limiti, superateli! Bisogna lavorare sodo, studiare, far sacrifici e cosa più importante rimanere umili! Perché alla fine il duro lavoro e l’amore per ciò che si fa ripagano sempre! Basta crederci. Credete in voi stessi! I sogni son fatti per essere realizzati“.


Valuta questo articolo

Rating: 3.7/5. From 6 votes.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE