Cavese-Reggina, il retroscena di Bertoncini: “vi svelo la reazione di Toscano dopo la sconfitta”

bertoncini reggina

La Reggina al lavoro per la trasferta contro il Bisceglie, le indicazioni del difensore Bertoncini

Obiettivo riscatto. La Reggina è reduce dalla brutta sconfitta contro la Cavese, il primo passo falso della stagione per la squadra di Mimmo Toscano che adesso dovrà riprendere la marcia promozione a partire dalla trasferta contro il Bisceglie. Uno dei principali protagonisti fino al momento è stato certamente il difensore Davide Bertoncini, il calciatore durante la trasmissione ‘Buongiorno Reggina’ ha parlato del momento amaranto: “l’ultima partita ha rappresentato un incidente di percorso. Il valore aggiunto è il gruppo, non il singolo. Subito dopo la sconfitta il mister è stato molto riflessivo, ha detto delle bellissime cose, ci siamo dati una pacca sulle spalle, non dobbiamo sottovalutare questo episodio ma senza polemiche. Dentro di noi dobbiamo essere consapevoli, è stata una sconfitta pesante ma non dobbiamo fare drammi. Gli avversari li dobbiamo lasciare stare, non so nemmeno contro chi gioca il Bari la prossima partita. Non dobbiamo trovare alibi, adesso pensiamo al Bisceglie, adesso abbiamo tre partite in pochi giorni. Con i tre difensori centrali riesci meglio a coprire gli spazi, spero di iniziare anche a fare qualche gol. Mastour sta entrando in condizione, le doti tecniche non sono in discussione. Contro la Cavese non è stata una questione di sfortuna, abbiamo sbagliato qualcosa. Reggio Calabria è una città bellissima, alcune cose si potrebbero migliorare ma si sta veramente bene, il clima è ideale. Dobbiamo archiviare la sconfitta e riprendere il nostro cammino”. 

Reggina, Taibi a tutto campo: “Dopo sabato ho parlato col Presidente. Mercato? Ecco la situazione di Rubin, Doumbia e Salandria”