fbpx

Barcellona Pozzo di Gotto: al teatro “Vittorio Currò” la commedia “La Gabbia Dorata” [FOTO]

/

Un tornado di emozioni, quelle provate, domenica 05 gennaio, dal pubblico del teatro “Vittorio Currò” di Barcellona Pozzo di Gotto

Un tornado di emozioni, quelle provate, domenica 05 gennaio, dal pubblico del teatro “Vittorio Currò” di Barcellona Pozzo di Gotto. A regalarle è stata la compagnia Grammelot condotta magistralmente da Fabio La Rosa. Una commedia divisa in due atti pieni di sentimenti che hanno raccontato le storie intrecciate di uomini e donne all’interno di una casa di riposo. Racconti e ricordi malinconici dei protagonisti hanno commosso la platea che naturalmente si è anche divertita grazie alle esilaranti gag degli attori. Gli anziani ospiti della struttura, hanno infatti, trascinato il pubblico tra battute autoironiche e simpatici siparietti. Durante lo spettacolo si è percepito un sottile velo tra malinconia ed ilarità, il tutto gestito con elegante sensibilità da Fabio La Rosa, penna brillante dell’opera e protagonista sul palco, capace di trasmettere un messaggio importante, senza far mai uso di falso moralismo. Anni che passano inesorabili, destini che si incrociano, caratteri forgiati dalla vita, questo e tanto altro serve per farci conoscere, in scena, i protagonisti sul palco. Famiglie che si dimenticano degli affetti ormai “datati”, ai quali basterebbe un po’ di compagnia, una chiacchierata, una carezza. Vite destinate a spegnersi lentamente all’interno di una gabbia dorata, ma che trovano nell’amore un’impennata di orgoglio e quella voglia di vivere, la stessa persa una volta varcata la soglia della casa di cura. Al termine dello spettacolo un lunghissimo applauso ha accompagnato l’uscita di scena ed il saluto dei protagonisti. Visi commossi e divertiti, quelli dei presenti in platea, rapiti da una magia che solo il teatro può regalare e che la compagnia Grammelot ha saputo donare con passione a tutti gli spettatori. I protagonisti della Grammelot: Fabio La Rosa, Laura Calabrese, Simona Travia, Nicole Orefici, Melania De Paola, Martina Previti, Antonella Borgosano, Mario Calabrese, Lina Lisa, Giusi Ionata, Paolo Pergolizzi, Nello Ciavirella, Claudio Ruggeri e Graziella Triburgo.