fbpx

Varese: perseguita la ex 15enne, divieto di avvicinamento per lui (2)

(Adnkronos) – La sua ossessione era tale da costringerlo a lasciare il lavoro per poterla seguire, chiamarla continuamente, inviarle messaggi. Dopo lo sfregio sul braccio, i genitori della giovane lo hanno denunciato e le indagini della Procura e degli agenti di polizia hanno confermato l’azione persecutoria messa in atto dal ventunenne, che sarà seguito da ora in poi anche dai servizi sociali.