fbpx

Ue: Monti, ‘dibattito surreale e controproducente per Italia’

Roma, 11 dic. (Adnkronos) – Sul Mes c’è un “dibattito surreale, esistente solo in Italia e controproducente” per il Paese. “Non dobbiamo esimerci da criticare anche duramente l’Europa, ma dobbiamo farlo quando ha senso farlo”, ad esempio sul “quadro finanziario pluriennale, rispetto al quale lei, presidente, è stato duro”, ma è giusto “esserlo ancor di più”. Lo dice il senatore a vita ed ex premier Mario Monti, intervenendo in Aula al Senato dopo le comunicazioni del premier Giuseppe Conte sul Consiglio europeo e sul fondo salva Stati, “comunicazioni pragmatiche e coerenti che ridimensionano il dibattito esistente”, lo promuove Monti.
“Le preoccupazioni che ispirano anche i partiti cosiddetti sovranisti, dall’immigrazione massiccia al terrorismo – ragiona l’ex premier al termine del suo breve intervento – possono essere risolte solo sul piano europeo, dunque qui si apre uno spazio per il governo, per mettere a punto proposte persuasive”.