fbpx

Ue: Conte, ‘Italia si opporrà a tagli spropositati’

Roma, 11 dic. (Adnkronos) – “Il governo intende opporsi ai tagli sproporzionati, che colpirebbero settori strategici quali lo spazio, il digitale, la difesa, la sicurezza: si tratta di una sottrazione di risorse alle nuove priorità dell’Unione europea che devono invece necessariamente rimanere ambiziose. Anche sulle politiche tradizionali, come coesione e politica agricola comune, dove iniziano a emergere pur limitati progressi, l’Italia intende ribadire alcune linee rosse”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nelle comunicazioni alla Camera in vista del prossimo Consiglio europeo.