fbpx

Sicilia: aree interne, Cgil ‘non si è speso un solo euro delle Snai’ (2)

(Adnkronos) – Le aree individuate per gli interventi nell’isola sono cinque: Madonie, Terre Sicani, Nebrodi, Calatino e Simeto-Etna. “In Sicilia – aggiunge Donato – tra la firma della Strategia e quella dell’Apq sono passati in media 17 mesi. Abbiamo fatto peggio solo del Friuli Venezia Giulia ma anche dopo, come nel caso delle Madonie, la macchina si blocca con i progetti fermi alla Regione”.
La questione di mandare avanti le Snai, evidenzia la Cgil Sicilia, “non è peregrina se si considera peraltro che le aree interne sono il 60% del territorio italiano per una popolazione residente pari al 25% del totale. Tant’è che la legge nazionale di bilancio prevede il raddoppio delle Snai”. “Occorre fare partire le Snai esistenti – ha evidenziato la vice segretaria nazionale Cgil Gianna Fracassi – e prevedere per tutte finanziamenti adeguati e misure di convergenza di tutte le istituzioni coinvolte affinché facciano squadra e si riesca realmente a dare risposta ai bisogni di questi territori”.