fbpx

Rifiuti: in Lombardia aumentano (+2,8%), ma sale a 70,8% la differenziata (2)

(Adnkronos) – Il dato del costo pro-capite di gestione dei rifiuti urbani a livello regionale è pari a 126 euro, e risulta inferiore sia alla media nazionale, circa 174 euro, sia a quello delle regioni del Nord, pari a circa 154 euro.
Nel 2017, la produzione totale dei rifiuti speciali in Lombardia ha sfiorato i 18 mln di tonnellate, circa un quinto di quella nazionale. Rispetto al 2016 c’è stato un netto incremento: +6,8%. I rifiuti non pericolosi ammontano a 15.025.525 tonnellate, in aumento del +7,1% rispetto al 2016, mentre i rifiuti pericolosi, a 2.919.310 tonnellate, sono in aumento del +5,2%.
Con la sua ricca dotazione di impianti, in Lombardia vengono trattate circa 42.000.000 tonnellate di rifiuti, principalmente con operazioni di recupero per un totale pari a 35.405.611 tonnellate, per la produzione di “materie prime secondarie”, note oggi come End of Waste (EoW).