Regionali: Zingaretti conferma la visita in Calabria a sostegno di Callipo, cade nel vuoto l’appello di Oliverio

Adriana Sapone/LaPresse

Regionali Calabria: confermati gli appuntamenti in Regione per Nicola Zingaretti a sostegno di Pippo Callipo, il colpo ad effetto di Oliverio non dà frutti. Da domani sarà ufficiale la spaccatura tra il governatore uscente ed il suo (ex) partito

Regionali Calabria- Il Pd e Zingaretti vanno avanti per la loro strada e da domani la divisione con Oliverio sarà ufficiale e probabilmente partiranno le prime espulsioni dal partito (“chi non appoggia Callipo è fuori“). Non dà frutti il disperato appello di Mario Oliverio per azzerare tutto: “via le candidature di Callipo e Aiello, si candidi un giovane espressione delle forze di Governo. Se nessuno fa un passo indietro io resto in campo”. Il segretario nazionale dei Dem ha confermato gli appuntamenti di domani in Regione “chiudendo” definitivamente al presidente uscente: alle ore 11,30 è prevista la visita allo stabilimento Callipo di Maierato, alle 15,00 incontrerà i rappresentanti delle organizzazioni sindacali calabresi, alle 16,00 interverrà ad una manifestazione pubblica al T-hotel di Lamezia Terme insieme al candidato governatore Pippo Callipo. “L’arrivo del segretario nazionale – commenta il commissario regionale del Partito Democratico della Calabria Stefano Graziano – è un passaggio importante di quel percorso di rinnovamento e cambiamento che abbiamo costruito negli ultimi mesi. Il Partito democratico con Pippo Callipo candidato governatore vuole cambiare la storia della Calabria”.