fbpx

Regionali Calabria: resta il nodo Santelli nel Centro/Destra. Giorgia Meloni punta sul candidato in Puglia per dare l’ok alla candidata di Forza Italia

Jole Santelli Foto Lapresse

Regionali Calabria: resta il nodo Santelli nel Centro/Destra. Forza Italia rischia di spaccarsi in due con Occhiuto che vuole proseguire in solitaria la corsa verso le elezioni. Intanto la leader di Fratelli d’Italia punta sul candidato in Puglia per dare l’ok all’ex vicesindaco di Cosenza

Regionali Calabria- Tarda ad arrivare l’ufficialità del candidato del Centro/Destra per le elezioni del prossimo 26 gennaio a pochi giorni dalla presentazione delle liste. Forza Italia rischia di spaccarsi in due, con l’azzurra Jole Santelli, candidata della coalizione ed il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, che non demorde, e sarebbe in corsa da solo. E’ molto probabile che, al di là della diatriba tutta interna a Forza Italia, persistono dei problemi anche interni alla coalizione che non consentono di dare l’ok alla candidatura della coordinatrice regionale degli azzurri. L’impasse sarebbe stato imposto anche da Giorgia Meloni, la quale rivendica i candidati presidenti di Marche e Puglia. Complicata nella regione governata da Emiliano: Raffaele Fitto sarebbe il candidato ma i leghisti pugliesi non ne vogliono sentire. Ieri Salvini era a Bari e non si è sbilanciato a riguardo: ”I nomi dei candidati governatori arrivano alla fine, prima vengono la squadra e il progetto”. Oggi Giorgia Meloni è in Puglia e sicuramente si capirà di più. Insomma, se prima la leader di Fdi non avrà chiara la situazione complessiva non darà l’ok a Jole Santelli.