fbpx

Regionali, accordo sui “profili dei candidati governatori” tra Berlusconi, Salvini e Meloni ma mancano i nomi

Regionali: i tre partiti del Centro/Destra hanno raggiunto un “accordo sui profili dei candidati governatori e sulla composizione delle liste per le Regioni che andranno al voto e che sarà perfezionato nei prossimi giorni”

“Con grande spirito di coesione e di collaborazione, dopo un lungo e costruttivo confronto tra i leader, i tre partiti hanno raggiunto un accordo sui profili dei candidati governatori e sulla composizione delle liste per le Regioni che andranno al voto e che sarà perfezionato nei prossimi giorni”. E’ quanto si legge in una nota congiunta di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, al termine del vertice a tre, che si è tenuto ad Arcore, tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni. “Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia stanno facendo in Parlamento un’opposizione dura e le elezioni regionali del 2020 confermeranno che le sinistre e il Movimento Cinquestelle non godono più della fiducia degli italiani”, concludono.

“Abbiamo trovato candidati vincenti in tutte le regioni. Entro la settimana ci sarà il quadro su tutto”. Queste le parole di Matteo Salvini. L’incontro serviva anche a trovare un nome per il Centrodestra in Calabria. Avete trovato un accordo? “Ho detto di sì”, spiega Salvini ai giornalisti a margine della presentazione di un libro.