fbpx

Regionali Calabria, l’appello (primo firmatario Falcomatà) di numerosi rappresentanti istituzionali e dirigenti Pd a Mario Oliverio: “il Centro/Sinistra ritrovi l’unità, Callipo è un valore aggiunto”

callipo oliverio

Regionali, l’appello di numerosi rappresentati istituzionali e dirigenti di partito a Mario Oliverio: “il Centro/Sinistra calabrese  ritrovi l’unità: non un passo indietro, ma due passi avanti verso una nuova Calabria da costruire insieme”

Regionali Calabria– Scendono in campo i big del Partito Democratico calabrese per tentare di ritrovare l’unità in un Centro/Sinistra diviso in vari pezzi. In un appello (primo firmatario il sindaco di Reggio Calabria) di circa 120 tra rappresentati istituzionali e dirigenti di partito si chiede a Mario Oliverio di schierarsi “al fianco di Pippo Callipo, candidato sostenuto dal Pd, che costituisce un importante valore aggiunto capace di rispondere alla volontà di riscatto espressa a gran voce dai calabresi”. “ll Centro/Sinistra calabrese – scrivono i sottoscrittori – ritrovi l’unità: non un passo indietro, ma due passi avanti verso una nuova Calabria da costruire insieme. Il centrosinistra calabrese ritrovi l’unità e apra una nuova prospettiva di dialogo. La Calabria si trova di fronte ad una sfida epocale, una partita irrinunciabile di fronte alla quale nessuno può chiamarsi fuori. È il tempo della responsabilità, il tempo delle scelte, rispetto ad una richiesta di unità che il nostro popolo, disorientato da un dibattito che ha acquisito toni decisamente sopra le righe dell’ordinaria dialettica politica, adesso richiede a gran voce. Non un passo indietro, da parte di alcuno, ma due decisi passi in avanti per andare incontro alle aspettative di tutti i calabresi”. “La candidatura civica di Pippo Callipo, sostenuta dal Pd -aggiungono i firmatari- ha destato un clima di entusiasmo, anche oltre gli schieramenti tradizionali, destando l’attenzione e riaccendendo la speranza dei calabresi.

La discesa in campo di uno degli imprenditori più apprezzati in Italia, accostato alla figura di Adriano Olivetti per la sua visione e il senso di responsabilità sociale, ha al contempo generato scompiglio in seno ad una destra sovranista e antimeridionale che, in questi anni, ha saputo solo demonizzare l’avversario. Quella destra che, a poche settimane dalle elezioni, non è riuscita ancora a elaborare un progetto di governo per la Calabria e non è stata neppure in grado di esprimere un candidato alla presidenza. La nostra è una proposta politica seria, vincente, che guarda al futuro della Calabria, costruita attorno ad una prospettiva aperta ed includente, capace di aprire spazi di dialogo nel campo riformista, abbracciando le migliori energie della nostra terra. Per questo è importante che il Partito Democratico e le altre forze civiche che hanno sposato il progetto di candidatura di Pippo Callipo, continuino a lavorare per un progetto che sia concretamente inclusivo, per non disperdere il grande lavoro messo in campo negli ultimi anni, valorizzando le migliori espressioni che hanno contribuito in questa stagione politica, ad innescare un progetto di cambiamento per la nostra terra, che ora va rinforzato e rilanciato”. “Al Presidente Mario Oliverio – concludono i sottoscrittori- chiediamo di abbracciare questo percorso, schierandosi apertamente al fianco di Pippo Callipo, candidato sostenuto dal Pd, che costituisce un importante valore aggiunto capace di rispondere alla volontà di riscatto espressa a gran voce dai Calabresi. Apprezziamo l’esperienza e l’equilibrio di Mario, dirigente politico e uomo delle istituzioni di lunghissimo corso, e sappiamo quanto egli stesso sia convinto della necessità di non arroccarsi attorno a posizioni che potrebbero arrecare, seppur indirettamente, danno ai calabresi. Il presidente Oliverio dimostri una volta in più il suo senso di responsabilità, scelga di restare nel Partito di tutti noi, e contribuisca alla vittoria di Callipo, simbolo della Calabria operosa, che crede nel lavoro e nella legalità per riscattarsi completamente dalla condizione di arretratezza alla quale ragioni ataviche l’avevano relegata”.

ECCO I FIRMATARI DELL’APPELLO:

  1. Giuseppe Falcomatà, Sindaco di Reggio Calabria
  2. Angela Robbe, ex Assessore regionale
  3. Nicola Irto, Presidente del Consiglio Regionale
  4. Domenico Battaglia, Consigliere Regionale
  5. Giuseppe Giordano, Consigliere Regionale
  6. Carlo Guccione, Consigliere Regionale
  7. Domenico Bevacqua, Consigliere Regionale
  8. Giuseppe Giudiceandrea, Consigliere Regionale
  9. Giovanni Puccio, Coordinatore Pd Reggio Calabria
  10. Giuseppe Marino, Assessore Comunale Reggio Calabria
  11. Armando Neri, Vicesindaco Comune di Reggio Calabria
  12. Giovanni Muraca, Assessore Comunale Reggio Calabria
  13. Antonino Castorina, Capogruppo Pd Reggio Calabria
  14. Valerio Misefari, Consigliere Comunale Reggio Calabria
  15. Riccardo Mauro, Vicesindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria
  16. Filippo Bova, Consigliere comunale e Metropolitano di Reggio Calabria
  17. Nino Nocera, Consigliere comunale e Metropolitano di Reggio Calabria
  18. Paolo Brunetti, Consigliere Comunale Reggio Calabria
  19. Paola Serranò, Consigliere Comunale Reggio Calabria
  20. Nancy lachino, Consigliere Comunale Reggio Calabria
  21. Enzo Marra, Consigliere Comunale Reggio Calabria
  22. Giuseppe Sera, Consigliere Comunale Reggio Calabria
  23. Giovanni Latella, Consigliere Comunale Reggio Calabria
  24. Francesco Gangemi, Consigliere Comunale Reggio Calabria
  25. Francesco Danisi, Tesoriere Nazionale Giovani Democratici
  26. Roberto Marino, Capogruppo Pd Comune di San Lorenzo
  27. Noemi Morabito, Capogruppo Pd Comune di San Procopio
  28. Katia Tripodo, Consigliere comunale di Calanna
  29. Santo Monorchio, Sindaco di Bagaladi
  30. Paolo Giunta, Segretario Circolo I Circoscrizione Reggio Calabria
  31. Giuseppe Marra, Segretario Circolo I|| Circoscrizione Reggio Calabria
  32. Franco Lento, Segretario Circolo IV Circoscrizione Reggio Calabria
  33. Antonio Malara, Segretario Circolo V Circoscrizione Reggio Calabria
  34. Antonino Natale Costantino, Segretario Circolo VIII Circoscrizione Reggio Calabria
  35. Natale Pensabene Segretario, Circolo IX Circoscrizione Reggio Calabria
  36. Antonio Sgroi, Segretario Circolo XI Circoscrizione Reggio Calabria
  37. Giuseppe Fanti, Coordinatore Circolo XIII Circoscrizione
  38. Salvatore Mafrici, Coordinatore Circolo Pd Melito Porto Salvo
  39. Fortunato Pedà, Segretario Pd Motta San Giovanni
  40. Riccardo Anastasi, Segretario Pd Rizziconi
  41. Giuseppe Simone, dirigente Pd
  42. Giuseppe Mammoliti, Segretario Pd San Luca
  43. Mario Masso, Segretario Pd San Pietro di Caridà
  44. Vincenzo Rizzo, Segretario Pd Anoia
  45. Felice Maceri, Assessore, già coordinatore circolo Bagnara
  46. Silvio Larosa, Segretario Pd Canolo
  47. Pietro Salvatore Callipari, Segretario Pd Careri
  48. Gaspare Sapioli, Segretario Pd Galatro
  49. Enrico Tarzia, Segretario Pd Gioiosa Jonica
  50. Luigi Prossomariti, Segretario Pd Laureana di Borrello
  51. Franco Caracciolo, Segretario Pd Palizzi
  52. Giovanni Costa, Segretario Pd Melicucca
  53. Teodoro Bucchino Consigliere comunale Pd Monasterace
  54. Giuseppe Campisi Sindaco e Segretario Pd Ardore
  55. Nino Gurnari Segretario Pd Condofuri
  56. Maria Teresa Geraci Segretario Pd Taurianova
  57. Anna Scordo, Segretario Pd Bova Marina
  58. Mario Maesano Segretario Pd Roghudi
  59. Antonio Geracitano Segretario Pd Pazzano
  60. Enzo Musolino Portavoce Coordinamento Pd Villa San Giovanni
  61. Caterina Rossi Segretario Pd Bagaladi
  62. Daniela Arfuso Sindaco e Segretario Pd Cardeto
  63. Rocco Bevacqua Presidente provinciale Giovani Democratici
  64. Michele Mercuri Vice segretario provinciale Giovani Democratici
  65. Domenico Argirò Responsabile provinciale università Giovani Democratici
  66. Giuseppe Cusenza Responsabile provinciale legalità Giovani Democratici
  67. Alessandro Pioli Responsabile provinciale organizzazione Giovani Democratici
  68. Rosario Annino Responsabile innovazione Giovani Democratici
  69. Anma Maria Dicianni componente assemblea nazionale
  70. Ermanno Cennammo capogruppo PD consiglio provinciale e consigliere comunale Cetraro
  71. Francesco Gervasi consigliere provinciale e consigliere comunale di Mendicino
  72. Teresa Lirangi consigliere comunale Montalto Uffugo
  73. Franca Sposato, capogruppo Pd comune di Acri
  74. Raffaele Morrone consigliere Pd di Acri
  75. Carmen Martilotta consigliere comunale di Cetraro
  76. Maria Teresa Aiello consigliere comunale di Mirto Crosia
  77. Antonio Staffa consigliere comunale di San Lucido
  78. Antonella Gioia consigliere comunale di San lucido
  79. Luigi Bria consigliere comunale di Villapiana
  80. Gianpaolo Errigo consigliere comunale di San Nicola Arcella
  81. Bruno De Luca consigliere comunale di Longobuccco
  82. Fabrizio Grillo consigliere comunale di Cropalati
  83. Giovanni Alvaro segretario circolo di Mirto Crosia
  84. Vincenzo Fiordaliso segretario circolo di Villapiana
  85. Francesco Scarlato segretario di circolo di San Lucido
  86. Danilo Staglianò, Sindaco di Cardinale
  87. Antonio Sirianni Segretario cittadino Lamezia Terme
  88. Antonio Condido segretario Botricello
  89. Domenico Rijillo segretario Borgia
  90. Giovanni Torcasio Segretario Marcellinara
  91. Gianfranco Nanci, Segretario Pianopoli
  92. Lino Puzzonia segretario Gagliano Catanzaro
  93. Tonini Benincasa segretario Pontegrande Catanzaro
  94. Maurizio Caligiuri segretario Santa Maria Catanzaro
  95. Mario Muzzì segretario Amaroni
  96. Rocco Riccio segretario Girifalco
  97. Antonio Nicotera segretario Feroleto Antico
  98. Vincenzo Gallelli segretario Badolato
  99. Armando Motta, segretario Nocera Terinese
  100. Danilo Scollato, segretario Cortale
  101. Egidio Primavera, segretario Gizzeria
  102. Franco Esposito, segretario Conflenti
  103. Simona Staglianò, Segretario Cardinale
  104. Davide Zicchinella, Consigliere Provinciale Catanzaro
  105. Elisa Sacco, Sindaco Borgia
  106. Salvatore Paone, Sindaco Maida
  107. Valentina Cuda, Sindaco Pianopoli
  108. Danilo Staglianò, sindaco Cardinale
  109. Nicola Ramogida, Sindaco Sant’Andrea
  110. Tonino Albi, sindaco Nocera Terinese
  111. Laura Moschella, sindaco Gimigliano
  112. Sebastiano Tarantino, sindaco Taverna
  113. Ivan Frustaglie, vice sindaco Sant’Andrea
  114. Fabio Guerriero, consigliere opp.comune Catanzaro
  115. Libero Notarangelo, Capogruppo Consiglio comunale Catanzaro
  116. Aquila Villella, consigliere apposizione comune Lamezia Terme
  117. Lombardo Antonella, componente assemblea Nazionale