fbpx

Reggio Calabria, manifesti abusivi e spazzatura pronte a otturare i tombini: lo svincolo di San Leo si prepara a un nuovo allagamento [FOTO]

/

Reggio Calabria, le immagini dallo svincolo di San Leo prima di una nuova pioggia: manifesti abusivi e rifiuti pronti a otturare i tombini

E poi, come al solito, ci sarà chi darà la colpa allo “svincolo fatto male”, ai “tecnici fenomenali di questa città” e altre boiate simili. Fatto sta che, invece, se lo svincolo di San Leo si allaga puntualmente ad ogni pioggia è invece per colpa dei rifiuti e dei manifesti abusivamente attaccati al cemento dei pilastri della struttura, che si staccano e vanno a otturare i tombini, impedendo ogni deflusso dell’acqua. Senza sporcizia, invece, tutto funzionerebbe regolarmente. Affinchè domani mattina non si ripeta il solito teatrino, pubblichiamo qualche fotografia di oggi pomeriggio in cui si può chiaramente osservare come incombano proprio sui tombini tutte le cartacce e le sporcizie che, inevitabilmente, verranno spinte dalla pioggia fino ai punti di deflusso, otturandoli e determinando l’innalzamento dell’acqua. L’ennesima conseguenza del disastro di una città sporca e abbandonata all’illegalità diffusa.