fbpx

Reggio Calabria, maggioranza nel caos: Falcomatà continua a perdere pezzi, si dimettono Minniti e Nocera

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggio Calabria: tensione nella maggioranza. Si dimettono Minniti e Nocera: il primo lascia il gruppo consiliare del Pd mentre il secondo ha rassegnato le dimissioni da presidente della Commissione Politiche Sociali

E’ caos nella maggioranza che sostiene Giuseppe Falcomatà a Palazzo San Giorgio. Il primo scossone lo aveva dato il 16 dicembre scorso il consigliere Francesco Gangemi, il quale ha rimesso le deleghe alle partecipate perchè critico sulla gestione di Atam e Castore. Il primo cittadino, in questo caso, avrebbe respinto le dimissioni. Oggi un’altra “sorpresa natalizia” per il Centro/Sinistra: le dimissioni di Giovanni Minniti e Tonino Nocera. Il primo lascia il gruppo consiliare del Partito Democratico per contrasti sia con il sindaco che con il capogruppo, il secondo ha rassegnato le proprie dimissioni da presidente della Commissione Politiche Sociali e del Lavoro. Per Falcomatà i problemi sono finiti qui: Nicola Paris è da tempo in campagna elettorale per l’Udc ed ha rimesso le deleghe mentre Demetrio Marino, avrebbe già firmato per la propria candidatura con Fratelli d’Italia. Insomma, una situazione caotica e complessa con un Centro/Sinistra spaccato in mille pezzi.