Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria: due giovani arrestati a Gioia Tauro, trasportavano un fucile con matricola punzonata

Tags: arresti calabriaarresti gioia tauroarresti reggio calabria

Reggio Calabria, il Commissariato di P.S. di Gioia Tauro arresta due soggetti che trasportavano un fucile con matricola punzonata

L’attenzione prestata dagli operatori della Polizia di Stato impegnati per il servizio di controllo del territorio, intensificato con i Piani attivati dal Questore Maurizio Vallone, consente di registrare quotidiani risultati tanto in città quanto in provincia. Gli Agenti del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro hanno intercettato ed arrestato, in flagranza di reato, il 25enne F. F., con precedenti per guida senza patente ed il 20enne A.R., entrambi di Rizziconi, ritenuti responsabili di porto illegale di arma clandestina in concorso. I due soggetti, fermati in contrada Cimbalello di Rizziconi, a bordo di un’autovettura Fiat Panda, sono stati trovati in possesso di un fucile monocanna cal.28 con matricola punzonata e relativo munizionamento, di un petardo artigianale e due carabine ad aria compressa. L’arresto per porto illegale del fucile cal.28 e delle munizioni è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria di Palmi, che ha disposto per F.F. la misura della detenzione domiciliare e per A.R. la misura dell’obbligo di dimora. Quanto al petardo e alle carabine, sono in corso accertamenti da parte del Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica di Reggio Calabria e del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro, per verificarne l’offensività e l’eventuale rilevanza penale del possesso.