fbpx

A Reggio Calabria il 1° Memorial dedicato a Sergio Tommasini

/

Reggio Calabria: diverse associazioni motociclistiche, in arrivo da tante parti del Sud d’Italia, hanno reso omaggio alla memoria di Sergio Tommasini

Diverse associazioni motociclistiche, in arrivo da tante parti del Sud d’Italia, hanno reso omaggio alla memoria di Sergio Tommasini. Il Primo Memorial dedicato al ricordo del giovane reggino è stato ideato contestualmente all’evento denominato “Santissima Immacolata in Festa” e si è tenuto nella giornata dell’otto dicembre appena trascorso. L’associazione culturale “La Stella del Sud” del Presidente Emilio Campolo e dei suoi compagni di viaggio Teresa Battaglia, Caterina Bruzzaniti, Antonio Bruzzaniti, Giusy Cannizzaro, Tommaso Campolo, Aurora Malara ha organizzato un evento inserito all’interno dei festeggiamenti natalizi di Reggio Calabria Hanno onorato la memoria del biker scomparso dieci anni orsono diversi gruppi organizzati come il Motoclub Ducati di Reggio Calabria, Moto Reggio Bikers, Ducati Messina, Ducati Cosenza, Vespa Club Reggio Calabria. Presente all’evento il Consigliere del Comune di Reggio Calabria con Delega allo Sport ed al Turismo Giovanni Latella. Il messaggio lanciato dai motociclisti arrivati da tutto il territorio metropolitano e non solo è lodevole ed è intriso dei valori dell’amicizia, della stima reciproca ed ovviamente, della sicurezza stradale. L’associazione culturale “La Stella del Sud”,infatti, opera sia in ambito sportivo che in ambito sociale. La manifestazione è stata un’ottima occasione per visitare luoghi tutti da scoprire e valorizzare, attraverso un tour passato dalle località di Bocale, San Filippo di Pellaro e Ribergo. Un buon modo per far conoscere la nostra terra, le peculiarità enogastronomiche ed il nostro paesaggio mozzafiato agli ospiti di Reggio Calabria, arrivati dai motoclub di Cosenza, Messina e non solo. Il percorso si è concluso con la sfilata dei veicoli sul lungomare di Pellaro fino alla sosta ed all’accensione dello storico albero di Natale della famiglia Stillitano. L’evento, infine, si è concluso con lo spettacolo musicale di Teresa Merante e Stefano Priolo.