fbpx

Natale a Reggio Calabria: raccolta doni da portare ai bimbi ospiti delle case famiglia e ai piccoli degenti delle strutture ospedaliere

La Commissione Politiche Giovanili della Città Metropolitana di Reggio Calabria ha aderito all’iniziativa benefica dell’Amministrazione comunale per la raccolta di doni da portare ai bimbi ospiti delle case famiglia e ai piccoli degenti delle strutture ospedaliere

Anche la Commissione Politiche Giovanili della Città Metropolitana di Reggio Calabria ha aderito all’iniziativa benefica dell’Amministrazione comunale per la raccolta di doni da portare ai bimbi ospiti delle case famiglia e ai piccoli degenti delle strutture ospedaliere. Martedì pomeriggio una delegazione della commissione, guidata dalla presidente Adele Briganti, sarà alla Villa Comunale, presso il villaggio allestito dall’associazione PolisArt, con un sacco pieno di strenne da lasciare in consegna a Babbo Natale. “Siamo felici di aderire a questo bel progetto in favore dei bimbi meno fortunati della città – ha affermato Adele Briganti – la commissione non poteva che dare il proprio apporto per una iniziativa così lodevole che pone massima attenzione alle fasce svantaggiate di cittadini, soprattutto quando si parla di bimbi, e che la dice lunga sulla sensibilità dei nostri amministratori, in particolare del Sindaco Giuseppe Falcomatà e del Vicesindaco della MetroCity Riccardo Mauro che, la mattina della Vigilia di Natale, saranno in prima persona tra le corsie degli ospedali per recapitare i doni e regalare un sorriso ai nostri bambini”. Come la Commissione, anche l’Associazione Providence, che ha organizzato la rassegna di Concerti di Natale della Città Metropolitana, ha deciso di sostenere l’iniziativa acquistando dei doni. “Questa è la Reggio bella – sono le parole del Vicesindaco Mauro – quella di persone che lavorano per la crescita culturale e sociale del territorio tutto, che si mette in gioco riconoscendo e supportando iniziative sociale di indubbio valore che, sono certo, verranno colte con grande generosità da tutti i cittadini”.