Categoria: CALABRIANEWS

Napoli riconferma la qualità sportiva degli Arcieri Club Lido

Napoli riconferma la qualità sportiva degli Arcieri Club Lido: sesto record italiano dell’anno

Nella palestra dell’istituto Ferraris nel quartiere Scampia di Napoli domenica 15 dicembre 2019 è andato di scena il Memorial Ruffino, gara indoor sulla doppia distanza 25+18 magistralmente organizzata dagli arcieri Club Napoli. Per scelta tecnico – organizzativa la società degli arcieri Club Lido iscrive alla competizione sei atleti, tutti del settore giovanile, tre nelle classe compound ragazzi maschile e tre nella classe ragazze femminile divisione olimpica. Come copione sportivo non mancano le soddisfazione per il mister accompagnatore Poerio Piterà Edoardo e per il team di Catanzaro Lido. Alla fine della doppia gara il verdetto è chiaro Sesto record Italiano dell’anno per la squadra del presidente Messina, oltre a quattro record regionali portati a casa. Nella Classe compound ragazzi maschile si riscrive un’altra pagina di storia sportiva calabrese e italiana, infatti il team composto da Francesco Poerio Piterà con 1092 punti, Caroleo Alessandro con 916 punti e Lauritano Andrea con 911 punti (tutti studenti dell’Istituto tecnologico Ercolino Scalfaro di Catanzaro) conquista il quarto record italiano a squadre compound dopo i due nel targa 36 frecce a quello omologo nel 25+18 conquistato a inizio anno e in questa gara battuto dagli stessi protagonisti.

Ottimi punteggi anche nell’olimpico femminile, dove le ragazze Poerio Piterà Anastasia, Caroleo Roberta e Comi Desirè sono prime nella lista a squadra. Da segnalare inoltre che il risultato portato a casa da Anastasia Poerio Piterà cioè 1030 punti è anche record regionale, così come quello di Francesco che nel Compound è record regionale sui 25 mt, sui 18 e sui 25+18 nella classe ragazzi. Per noi è una grande soddisfazione, le parole del presidente Messina, abbiamo scelto Napoli per la nostra gara per dare uno stimolo in più ai nostri ragazzi anche fuori regione, inoltre ci eravamo prepararti con i ragazzi del compound per poter battere il nostro precedente record e lo abbiamo fatto benissimo totalizzando oltre 600 punti del nostro precedente primato, infatti siamo passati da 2287 a 2919. Soddisfacenti le parole di plauso per l’organizzazione e soprattutto per il Team Club Lido da parte del consigliere Nazionale Fitarco Luciano Spera presente alla premiazione che ha fatto i complimenti ai ragazzi della compagine Catanzarese. In una nota della società si legge che tutto lo staff club lido, nonostante le difficoltà con le strutture sportive a loro disposizione riesce a mantenere alto il livello qualitativo in questo sport in Calabria, la nostra scelta di partecipare ad una competizione fuori regione nel giorno in cui in Calabria era in corso il campionato regionale è una scelta tecnica, fatta per migliorare il record per i nostri ragazzi, infatti alcune volte i calendari regionali mettono in difficoltà noi società sportive mettendoci di fronte a delle scelte, difficili da gestire. Infatti anche per il 2020 ci troveremo ad affrontare calendari con qualche difficoltà, basti pensare che una regione come la nostra Calabria (nel calendario definitivo inoltrato alle società) il campionato regionale Targa è stato inserito in concomitanza con una gara interregionale 12+12, mentre uno dei due targa 36 frecce è stato inserito in concomitanza con un’altra gara targa a soli 15 km di distanza l’una dall’altra.