Discarica comunia a Motta San Giovanni, la conferenza dei servizi aggiornata al prossimo 9 gennaio

discarica comunia

Motta San Giovanni, Verduci: “il Presidente della Conferenza dei Servizi convocata per l’approvazione del progetto rimodulato di messa in sicurezza e adeguamento per l’esaurimento della discarica Comunia ha ritenuto opportuno disporre un aggiornamento dei lavori e rinviare la conferenza al prossimo 9 gennaio”

“Il Presidente della Conferenza dei Servizi convocata per l’approvazione del progetto rimodulato di messa in sicurezza e adeguamento per l’esaurimento della discarica Comunia, arch. Orsola Reillo, stante la mancata trasmissione dei pareri di alcuni enti convocati, ha ritenuto opportuno disporre un aggiornamento dei lavori e rinviare la conferenza al prossimo 9 gennaio”. A renderlo noto è il sindaco Giovanni Verduci a margine della riunione tenutasi oggi (lunedì 2 dicembre) presso il settore Ambiente della Cittadella regionale. “Durante la riunione – dichiara il primo cittadino mottese – ho ribadito la contrarietà del Comune a qualsiasi iniziativa che miri alla rimessa in esercizio della discarica, chiedendo la bonifica e la messa in sicurezza del sito. Ho formalizzato alcune eccezioni di legittima dell’odierna convocazione e di non procedibilità, evidenziando l’irritualità dell’intero procedimento adottato per riaprire i lavori della Conferenza.

Ho ricordato che risulta pverduciendente un giudizio dinanzi al Consiglio di Stato e che ancora oggi non ci sono i pareri dell’Autorità di Bacino, della Soprintendenza e dell’Asp”. “Come già fatto per lettera nei giorni scorsi – conclude Verduci – ho chiesto ai rappresentati degli Enti di fare chiarezza sulle notizie apparse nei giorni scorsi che hanno causato non poca preoccupazione nell’intera comunità mottese. Ho apprezzato molto la volontà manifestata dall’Autorità di Bacino di svolgere un ulteriore sopraluogo sul sito, così come molto significativo è stato l’intervento dell’arch. Reillo che ha richiamato le attività di caratterizzazione svolte sul territorio ed ancora in corso ai fini della messa in sicurezza e di bonifica della discarica in esame”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE