fbpx

Messina, cani “deportati” in Calabria: le precisazioni dell’assessore Minutoli

Messina, l’assessore Minutoli sull’appalto per la custodia degli animali: “Nessuna deportazione in corso”

In merito alle dichiarazioni a mezzo stampa avanzate dai consiglieri del gruppo Movimento 5 Stelle Andrea Argento e Cristina Cannistrà, l’Assessore con delega alla Tutela e Benessere degli Animali Massimiliano Minutoli precisa che: “Nessuna deportazione di animali è in corso e, i due consiglieri comunali dovrebbero esserne a conoscenza, in quanto non è possibile consegnare animali a nessun soggetto al quale non sia stato aggiudicato un appalto/servizio in maniera definitiva. Premesso che il bando non è stato mai condiviso con l’Amministrazione comunale, lo stesso sta comunque seguendo un iter previsto dalle normative vigenti sebbene nel merito non rivesta la tipologia di offerta ritenuta più opportuna”. Per questo motivo l’Assessore ha già sottoposto la problematica al Segretario Generale al fine di intervenire sulla questione adottando gli eventuali provvedimenti consequenziali alla verifica degli atti già richiesta. “Su questo tema auspico – conclude l’Assessore – che cessino le sterili polemiche sollevate senza una cognizione di causa e nel contempo le strumentalizzazioni politiche in maniera demagogica”.