fbpx

Manovra: M5S, ‘Sicilia salva grazie a Movimento, adesso Musumeci faccia la sua parte’

Palermo, 24 dic. (Adnkronos) – “I conti della Regione siciliana sono salvi grazie alla norma voluta dal M5S ma ora tocca al presidente della Regione che deve fare la sua parte. Il disavanzo potrà essere ripianato in dieci anni ma a condizione che venga sottoscritto l’accordo con lo Stato entro 90 giorni dall’entrata in vigore del decreto legislativo. Il governo regionale deve dare concreta programmazione della volontà di sanare il bilancio attraverso delle riforme, altrimenti a pagarne le conseguenze saranno ancora una volta i cittadini”. Così le parlamentari del M5S Roberta Alaimo e Valentina D’Orso commentano l’ok di ieri del Consiglio dei ministri al decreto Salva Sicilia.
“Noi come governo nazionale abbiamo fatto la nostra parte aiutando la Regione a evitare il default e salvando quindi la Sicilia – aggiungono – adesso Musumeci faccia la propria parte. Un plauso vogliamo riservarlo al sottosegretario del Mef Alessio Villarosa che ha seguito in prima persona questo tema”.