fbpx

La Macroregione del sud e il ruolo dello Stretto: convegno a Messina

macroregione sud convegno messina

A Messina il convegno su luci, ombre e prospettive della “Macroregione del Sud”

Si è svolta oggi nel Salone Ovale di Palazzo Zanca la conferenza stampa di presentazione del convegno “La Macroregione del sud e il ruolo dello stretto di Messina: luci ed ombre, proposte e prospettive”, che si svolgerà il 13 dicembre nel Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni.
Un evento organizzato dalla Fidapa sez. di Messina e Duo Onlus, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti e l’Ordine degli Ingegneri di Messina e il patrocinio della Città Metropolitana, Comune di Messina e Ars.
Presenti, stamane, la Presidente Fidapa Rosamaria Trischitta e la Presidente Duo Onlus Genny Lello, che presenteranno e coordineranno i lavori del congresso, e i consiglieri Santi Monforte e Anna Maria Tarantino.
“Lo stretto – ha detto Genny Lello – ha una posizione centrale e strategica quale snodo di scambi e area a forte valenza economica per lo sviluppo del mezzogiorno del mediterraneo e dell Europa. Il collegamento tra le due sponde protagoniste deve avere un disegno nuovo, attuale e funzionale di conurbazione. Noi proponiamo un idea nuova di sud capace di raccogliere in chiave, non di conflitto, ma di opportunità: la sfida dell’autonomia differenziata”.
Al convegno saranno presenti: i Presidenti degli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri, Pino Falzea e Francesco Triolo; il Sindaco Cateno De Luca e l’Ass. Salvatore Mondello; l’On. Pino Galluzzo; i Presidi degli Istituti Jaci e Caio Duilio, Mariarosaria Sgrò e Maria Schirò; il Presidente Confesercenti Alberto Palella; il Presidente Rete Civica Infrastrutture Avv. Fernando Rizzo; i Segretari dei Sindacati Tonino Genovese, Ivan Tripodi e Giovanni Mastroeni.
Relazioneranno: il Consigliere FS Spa Prof.ssa Francesca Moraci; il Presidente della Conferenza Interregionale dell’Area dello Stretto On. Domenico Battaglia; l’Ass. Regionale delle Autonomie Locali On. Bernadette Grasso; l’Ordinario di Politica Economica dell’Università di Messina Prof. Michele Limosani.
“Con una macroregione del sud sarebbe più facile potenziare le infrastrutture e gestire un programma omogeneo che colleghi un po’ tutti i territori, portando un maggiore sviluppo economico e sociale?” E’ questo il tema che gli organizzatori intendono portare sul tavolo dei lavori.
A Lucio D’Amico saranno affidate le conclusioni del convegno. All’evento saranno protagonisti anche i giovani, in questo caso gli alunni degli istituti Jaci e Caio Duilio, che, più di ogni altro, coltivano speranze sugli esiti di un così articolato Convegno.