fbpx

Governo: Fiorini (FI), ‘Conte vede Confindustrie ma poi penalizza imprese’

Roma, 5 dic. (Adnkronos) – ‘La premessa era buona: incontrare le principali Confindustrie europee con l’obiettivo della crescita e dell’occupazione. Peccato però che l’azione del governo guidato al premier Conte non vada nella direzione né della crescita né dell’occupazione, visto che le misure messe in campo intendono proprio penalizzare le imprese, come ad esempio le scellerate plastic tax e sugar tax e la tassa contro il turismo”. Lo afferma la deputata di Forza Italia, Benedetta Fiorini, segretario della commissione Attività produttive della Camera.
‘Per non parlare ‘ continua Fiorini ‘ delle tante crisi aziendali in Italia, non risolte ma addirittura aggravate da questo Governo, che stanno mettendo in pericolo migliaia e migliaia di posti di lavoro. Suggeriamo quindi a Conte di abbandonare la filosofia grillina della decrescita infelice e del reddito di cittadinanza, e di ascoltare e di supportare davvero, anche con incentivi mirati, le imprese ed i lavoratori, innanzitutto abbassando le tasse ad entrambi”