fbpx

Omicidio stradale in Sicilia, 21enne fugge dopo aver investito e ucciso un uomo: denunciato

Bracciante agricolo travolto e ucciso da un furgone: denunciato il pirata della strada, è un 21enne

I Carabinieri della Stazione di Ispica hanno denunciato alla Procura di Ragusa il 21enne che alle 19 di ieri ha investito e ucciso un 48enne e si è dato alla fuga. Il giovane, di origini catanesi, lavora presso una ditta ortofrutticola di Ispica e ieri sera si trovava sulla strada Comunale Bufali- Marza, nelle campagne ispicesi, a bordo del furgone Iveco di proprietà della società. Il 48 anni di origini tunisine è deceduto subito dopo l’impatto. I Carabinieri si sono posti all’immediata ricerca dell’autore del delitto, che dopo circa un’ora si è consegnato presso la Stazione di Ispica. Il 21enne è stato anche sottoposto ad accertamenti sul tasso alcoolemico che hanno dato esito negativo. Al termine delle operazioni, il giovane è stato denunciato alla Procura di Ragusa, che ha avviato un fascicolo da parte del Pm di turno. La salma del bracciante agricolo è stata restituita ai familiari.