fbpx

Filippine: almeno 4 morti in terremoto nel sud del Paese (4)

(AdnKronos/Dpa) – Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte, che era a casa sua a Davao City (è stato a lungo sindaco della città), non è rimasto ferito durante il terremoto, ha detto il suo portavoce.
“Tutte le agenzie governative si sono mobilitate per rispondere alla situazione che si è determinata e per fornire immediata assistenza alle persone che si trovano in stato di necessità – ha aggiunto il portavoce – l’ufficio del presidente nel frattempo chiedi a tutti di rimanere calmi, ma di restare allerta in vista delle scosse di assestamento”.
Almeno 87 scosse di assestamento sono state registrate nelle due ore successive al terremoto; la più forte che ha avuto una magnitudo 5.8, ha detto il direttore dell’Istituto di sismologia Renato Solidum.
(segue)