fbpx

CR7-Higuain firmano il successo Juve a Leverkusen

Leverkusen, 11 dic. (Adnkronos) – La Juventus, già matematicamente prima, chiude la fase a giorni di vincendo 2-0 in casa del Bayer Leverkusen. Alla BayArena i bianconeri mettono a segno il quinto successo su 6 partite grazie ai gol di Cristiano Ronaldo al 75′, e Higuain al 93′. La classifica finale del gruppo D vede i bianconeri in testa con 16 punti, alle loro spalle si qualifica agli ottavi di finale l’Atletico Madrid (2-0 alla Lokomotiv Mosca), 10, scivola in Europa League il Bayer, 6 punti, eliminata la Lokomotiv ferma a 3.
La prima azione degna di nota alla BayArena è di marca tedesca, al 9′ conclusione larga di Demirbay con Buffon che controlla, subito dopo pallone filtrante di Danilo per Higuain che controlla e serve Ronaldo che non ci arriva d’un soffio. All’11’ occasione del Bayer con Diaby che colpisce l’incrocio dei pali con una conclusione potente dalla distanza.
Le due squadre giocano a viso aperto con continui capovolgimenti di fronte. Al 20′ doppia finta di CR7 su un difensore e diagonale da posizione defilata che termina di poco a lato, ci prova anche Cuadrado, la conclusione del colombiano non termina lontano dal palo. La replica dei tedeschi è tutta in una conclusione di Bellarabi, la gran botta viene neutralizzata in tuffo da Buffon.
Al 35′ spunto di Higuain, l’argentino si gira nell’area piccola ma la conclusione è alta. Allo scadere palla gol per i padroni di casa con Havertz che approfitta di una leggerezza di Rabiot, il tiro del numero 29 viene neutralizzato da Demiral in scivolata.
Il primo ‘brivido’ della ripresa è una conclusione a rete di Ronaldo che supera Hradecky depositando il pallone in rete dopo una carambola sul palo ma l’arbitro Bastien annulla per fuorigioco. Higuain al centro per Bernardeschi, risolve Bender che anticipa il bianconero. Cambio in casa Juve, al 20′ della ripresa esce Bernardeschi per Dybala che va a formare il tridente con CR7 e Higuain. Il Bayer replica richiamando in panchina Demirbay per Baumgartlinger. Fuori anche Bellarabi, entra Bailey.
Dybala si fa subito vedere con un tiro che termina a lato. Al 75′ la Juve passa, Pjanic serve in profondità Dybala che dalla fascia destra mette al centro un pallone per Ronaldo, il portoghese sotto porta non fallisce la facile occasione. Nel finale conclusione dall’area piccola di Aranguiz il quale, sbilanciato al momento del tiro, non centra lo specchio della porta. Nel recupero Dybala serve Higuain, il ‘Pipita’ di destro beffa con un tiro a fil di palo il portiere del Bayer per il definitivo 2-0.