fbpx

Conte: ‘regionali con rilievo nazionale ma no referendum su governo’

Roma, 28 dic. (Adnkronos) – “Bisogna dare la giusta importanza agli appuntamenti elettorali sul territorio che si preannunciano già a fine gennaio, non bisogna affatto trascurare che da quelle competizioni ricaveremo dei dati politici che alimenteranno il dibattito e che potranno anche avere un riverbero sul piano nazionale, ma vorrei chiarire che stiamo sempre parlando di competizioni elettorali circoscritte sul piano territoriale, non sarà un referendum a favore o contro il governo”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante la conferenza stampa di fine anno.
“Per quanto riguarda le prospettive concrete di azioni concordate tra le forze politiche di maggioranza -ha aggiunto il premier- bisogna lasciarle alla dinamica dell’iniziativa degli esponenti. Quello che posso auspicare che questo affiatamento possa tradursi in prospettiva anche per quanto riguarda la singole competizioni. Però la fretta è una cattiva consigliera, quindi le cose devono maturare, il mio auspicio è che ci possa essere una maggior consonanza, di valutare di volta in volta la possibilità di dialogare meglio a livello territoriale tra le forze che compongono la maggioranza”.