fbpx

Consumi: Assoimmobiliare, ‘no ripresa senza contributo decisivo settore immobiliare’

Roma, 5 dic. (Adnkronos) – “Non vi può essere ripresa dei consumi e degli investimenti senza il contributo decisivo del settore immobiliare e delle costruzioni e il rilancio dovrebbe essere la priorità di una politica che voglia davvero darsi l’obiettivo della crescita stabile e sostenibile”. Così il presidente di Assoimmobiliare, Silvia Rovere in occasione dell’Assemblea generale.
La moderata ripresa dell’economia nel biennio 2016-2017, rileva, “è stata trainata principalmente dal buon andamento delle esportazioni, mentre la domanda interna è rimasta debole e oggi siamo in stagnazione.Di fronte al rallentamento delle prospettive di crescita mondiale, minacciate dalle guerre commerciali in corso, la politica economica del nostro Paese deve necessariamente perseguire l’obiettivo della ripresa degli investimenti e dei consumi interni”.
Il discorso di insediamento del Governo Conte II, con il riferimento al new green deal, aggiunge, “ci aveva fatto ben sperare: pensavamo che si fosse capito quanto è importante e urgente, anche in un’ottica di sostenibilità ambientale, far ripartire gli investimenti sulla riqualificazione di un patrimonio immobiliare pubblico e privato che nel suo complesso mostra chiari i segni della carenza di manutenzione negli oltre 10 anni di crisi. Invece il new green deal si è tradotto nella plastic tax”.