fbpx

Consob: vieta in via cautelare a cipriota Hoch Capital le attività in Italia

Roma, 10 dic. (Adnkronos) – Consob ha adottato un provvedimento cautelare di divieto dell’esercizio delle attività in Italia nei confronti della società cipriota Hoch Capital Ltd. E’ il primo caso in cui Consob esercita questo potere, previsto dall’articolo 7-quater, comma 4 del Testo unico della finanza (Tuf), in attuazione dell’articolo 86 della Mifid2, la disciplina europea sulla prestazione dei servizi d’investimento.
Il divieto, finalizzato ad assicurare la tutela degli investitori italiani, si è reso necessario dopo che Hoch Capital Ltd ha reiterato i suoi comportamenti in violazione delle normative vigenti malgrado le misure adottate dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySec), l’autorità nazionale cipriota per la vigilanza sui mercati finanziari, a seguito delle segnalazioni trasmesse da Consob alla stessa CySec.
In base al provvedimento è vietato in via cautelare a Hoch Capital Ltd di prestare servizi d’investimento in Italia, di sollecitare e acquisire nuova clientela nel nostro Paese nonché di proseguire i rapporti con i clienti italiani. La società dovrà, pertanto, chiudere i conti della clientela italiana secondo le istruzioni impartite dagli stessi clienti.