fbpx

Messina: riunione in Prefettura con il Comitato Operativo per la Viabilità

Riunione in Prefettura a Messina per fronteggiare le criticità su strade e autostrade nella stagione invernale

Si è svolta in Prefettura a Messina una riunione del COV – Comitato Operativo per la Viabilità – al fine di esaminare le misure da adottare in occasione di eventuali criticità su strade e autostrade correlate alla stagione invernale.

All’incontro hanno partecipato, oltre ai componenti del COV (appartenenti a Prefettura, Arma dei Carabinieri, Vigili del Fuoco e Polizia Stradale), anche rappresentanti della Città Metropolitana, della Guardia di Finanza, dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste, del Servizio SUES 118, dell’A.N.A.S. e del Consorzio Autostrade Siciliane.

Nell’occasione è stata svolta una prima ricognizione delle risorse disponibili su base locale per fronteggiare efficacemente possibili precipitazioni nevose che possano creare problemi alla circolazione stradale e autostradale.

È stato altresì esaminato il contenuto di una recente circolare con la quale il Ministero dell’Interno ha fornito specifiche linee guida per la gestione delle emergenze di viabilità determinate da fenomeni nevosi particolarmente accentuati.

Sono stati infine analizzati i Piani di emergenza neve approntati rispettivamente dall’ANAS e dal CAS nonché il Piano di emergenza viabilità redatto dalla Prefettura, visionabili sul sito istituzionale nella sezione dedicata alle pianificazioni di protezione civile. In tale sede, alla presenza degli Assessori del Comune di Messina, ing. Salvatore Mondello e avv. Dafne Musolino – accompagnati da un componente della Polizia Municipale – e dei rappresentanti
della TOTO Costruzioni Generali S.p.A., società appaltatrice degli interventi di adeguamento statico e miglioramento sismico del Viadotto Ritiro, sono state anche valutate le possibili problematiche che potrebbero insorgere per la viabilità cittadina in relazione alla realizzazione della nuova rotatoria sul Viale Giostra.

A tale riguardo, a seguito di apposito sopralluogo tecnico svolto nell’area interessata, si è constatato che la soluzione progettuale in atto non presenta particolari criticità. L’Amministrazione comunale ha manifestato la disponibilità a considerare l’apertura della bretella di collegamento con la galleria San Jachiddu in direzione sud-nord al fine di decongestionare, per quanto possibile, il traffico veicolare sulla rotatoria, previ ulteriori, opportuni approfondimenti.