fbpx

Azione: Calenda, ‘la differenza tra me e Renzi? io sono coerente’

Roma, 6 dic. (Adnkronos) – “Tra me e Renzi c’è una differenza: io me ne sono andato per rispettare una cosa che avevo detto cioè che non sarei rimasto nel Pd nel caso di un accordo con i Cinque stelle. Renzi, invece, se n’è andato inspiegabilmente anche se quelli hanno fatto esattamente quello che voleva lui. Con Renzi non abbiamo più rapporti da quando lui, venendo meno a tutto quello che aveva detto, ha appoggiato un governo con i Cinque stelle e poi ha fatto la scissione”. Lo ha detto Carlo Calenda, leader di Azione, a Accordi e disaccordi sul Nove.
“Io penso che la coerenza sia un tema fondamentale della politica perché la politica in fondo è la parola: se si sa già che quello che dico viene contraddetto dai fatti, al di là di come uno la possa pensare, succede che la politica non ha più valore. Allora, io su questo ho avuto una rottura con lui, ne ho avute tante in passato, poi ci siamo ritrovati, però questa è una rottura politica prima che umana importante”, ha concluso l’ex ministro dello Sviluppo economico.