fbpx
ALLARME TSUNAMI
MAREMOTO NEL MEDITERRANEO DOPO TERREMOTO 7.0 NELL'EGEO
"ALLARME ROSSO" DELL'INGV. LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Messina: si accende il Natale ad Alì Terme,  si rinnova la tradizione del presepe

ali terme natale

Anche per il Natale del 2019 il Presepe occupa un posto d’onore nelle rappresentazioni sacre di Alì Terme (Messina)

Come ogni anno ad Alì Terme hanno luogo nei quartieri cittadini le rappresentazioni natalizie all’insegna della fantasia e della creatività degli abitanti. Gli alberi del Lungomare, addobbati con piccoli oggetti colorati, luci e festoni introducono all’atmosfera delle mostre dei presepi, allestiti negli angoli più suggestivi del paese. Ogni presepe presenta la natività in stile completamente diversa l’ uno dagli altri.
Una rappresentazione originale è certamente quella realizzata nel rione del “Tiro a segno” dove spicca, in uno slargo della strada statale all’inizio del paese – a bella vista degli automobilisti – un grande albero dal robusto fusto dalla cui base si dipana verso l’alto un folto fogliame a forma triangolare, che richiama la Sicilia.
L’opera, a tutti gli effetti una scultura, ha l’ambizione di fondere in un unicum le due tradizioni sociali del Natale: l’albero natalizio tipico dell’Italia settentrionale e del nord Europa e il presepe della consuetudine meridionale. Nella parte bassa della chioma è incastonata la Grotta della Natività, dove la tradizione vuole sia stato adagiato Gesù bambino. L’evento rappresenta per tutti i credenti che Dio non è più distante, ma con il “bambinello di Betlemme” egli scende sulla Terra e rinasce in mezzo agli uomini.
Nell’albero sono sparse diverse sfere trasparenti, circondate da anelli, che sottolineano scorci e particolari del sacro evento. Esse intendono recepire le parole che Papa Francesco ha inteso dedicare al Natale di quest’anno: «Preghiera», «poveri», «pace», «bambini», «anziani», «disabili», «migranti», «senza dimora», «carcere», «pranzo di Natale», «ecosolidarietà», «solidarietà e emergenze». E a rendere più suggestiva la rappresentazione un gioco di luci che esalta l’opera.
Anche per il Natale del 2019 il Presepe occupa un posto d’onore nelle rappresentazioni sacre di Alì Terme.