fbpx

Tangenti: Pd Milano, ‘ora tutti politici compatti contro corruzione’

Milano, 14 nov. (Adnkronos) – Il quadro che emerge dall’inchiesta sulle tangenti che ha portato ai domiciliari Lara Comi “è molto preoccupante e getta un un’ombra cupa sui rapporti esistenti e consolidati fra una certa politica, istituzioni e gruppi di potere locale. In nome della legalità e dell’interesse della collettività, oggi tutti i politici hanno un compito e una responsabilità precisa: essere compatti nel portare avanti una battaglia di trasparenza per spazzare via ogni tipo di corruzione e malaffare”. Lo dice la segretaria metropolitana del Pd, Silvia Roggiani.
Per quanto riguarda Afol, “il Pd Milano Metropolitana ha condiviso la scelta del rinnovamento del Cda con la nomina di persone di livello come Maurizio del Conte – già Presidente di Anpal – e Pietro Ichino, e portata avanti anche attraverso l’approvazione del licenziamento per giusta causa dell’ex direttore generale. Siamo certi che la nuova direzione intrapresa consoliderà il coinvolgimento dei Comuni e dei rappresentanti a livello locale nella sfida della formazione al lavoro”.