fbpx

Il Soroptimist Club di Reggio Calabria contro la violenza sulle donne

Le iniziative del Club di Reggio Calabria in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”

Il Soroptimist International è un’organizzazione mondiale di donne impegnate in attività professionali e manageriali che sostiene i Diritti Umani per tutti, la pace nel mondo e il buon volere internazionale, il potenziale delle donne, la trasparenza e il sistema democratico delle decisioni, il volontariato, l’accettazione delle diversità e l’amicizia.
Le Soroptimiste promuovono azioni e creano le opportunità per trasformare la vita delle donne attraverso la rete globale delle socie e la cooperazione internazionale.
Il nome Soroptimist è stato coniato dal latino Soror cioè sorella e Optima cioè migliore. Soroptimist può quindi essere interpretato come: sorella eccellente o, in una accezione più libera, il meglio per la donna.
Il Club di Reggio Calabria è nato il 24 aprile 1966 ed è il 36° dell’Unione Italiana; nell’arco dei 53 anni ha realizzato numerosissime iniziative nell’ambito dei progetti nazionali
L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha deciso di celebrare il 25 novembre la “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, data ricollegata al brutale assassinio, avvenuto il 25 novembre del 1960, delle tre sorelle Mirabal da parte degli agenti dei servizi segreti del dittatore Trujillo, che ha governato la Repubblica Dominicana.
Oggi, secondo il rapporto EU. R.E.S. circa 7 milioni di donne italiane, dai 16 ai 70 anni, hanno subito almeno una volta nella vita qualche forma di violenza sia fisica che psicologica; nel solo anno 2018 ne sono state uccise 142, 3 ogni settimana ed inoltre sono in aumento le denunce per stolking e maltrattamenti in famiglia.
A fronte di tali impressionanti e allarmanti dati numerici che confermano la fragilità della componente femminile della popolazione, diventa fondamentale sensibilizzare le coscienze e aumentare la consapevolezza e la condivisione di questa tematica, nella convinzione che insieme si possa fare molto.
Da questa considerazione nasce la Campagna Internazionale “Orange The World” promossa dal Women’s Leadership Institute, sostenuta anche dal Soroptimist Intemational utilizzando il motto #orangetheworld-decidoio.
Nell’ambito degli eventi che ruotano intorno a questa ricorrenza il Club di Reggio Calabria, presieduto da Francesca Crea Borruto, ha organizzato le seguenti iniziative:
Il 25 novembre 
– Ore 09:00 Conferenza/dibattito con gli studenti del Liceo delle Scienze Umane e Liceo Linguistico “T. Gullì” con la dottoressa Giovanna Campolo , neuropsichiatra e Past President del Club Soroptimist, avente per tema “La violenza, questa sconosciuta!?” Introdurrà i lavori il Dirigente Scolastico Dr. Francesco Praticò
– Ore 17:00 grazie all’adesione dell’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria, il Castello Aragonese verrà illuminato di luce Arancione, colore utilizzato negli ultimi anni per rappresentare un futuro più luminoso, libero dalla violenza contro donne e ragazze, simbolo unitario che possa raggiungere tutti i Paesi e tutte le azioni centrate su tale obiettivo.

Il 1° Dicembre 
– alle ore 11:00 la manifestazione “In Cammino e in Silenzio per dire BASTA alla violenza sulle Donne”
Ed è nel “Silenzio” che questa manifestazione ha il suo più emblematico protagonista: un Silenzio che parla, denuncia, richiede giustizia, sostiene e, infine, riscatta spezzando finalmente l’assuefazione al subdolo potere della paura.
“La Camminata Silenziosa” di uomini e donne uniti, con indosso una coccarda arancione, partirà da Piazza Italia e proseguirà sul Corso Garibaldi e su Lungomare Falcomatà.
Il contrasto alla violenza di genere è, nei suoi molteplici e complessi aspetti, al centro della riflessione e dell’azione del Soroptimist, per creare maggiore consapevolezza in chi la subisce, ma anche in chi la esercita.
All’iniziativa hanno aderito Istituzioni (Consiglio Regionale della Calabria, Osservatorio Regionale Sulla Violenza di Genere, Commissione Regionale Per Le Pari Opportunità, Unione Nazionali Camere Minorili, Comune di Reggio Calabria, Prefettura, Questura, Corte d’Appello, Tribunale, Forze dell’Ordine, Camera di Commercio) l’ Ordine degli Avvocati e Comitato Pari Opportunità, l’Ordine dei Farmacisti, l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, l’Ordine dei Notai, nonché i Club service cittadini Fidapa, Innerwhill, Kiwanis Agorà, Lions International, Rotary Intenational e numerosissime Associazioni tra cui Adspem, Aido, Ail, Anassilaos, Amici del Museo, Avalon Onlus, Biesse, CAI, Cis, Club Unesco Re Italo, Donne Medico, Ecopoiesis, Equilibri pedagogici, Fondazione Mediterranea, Italia nostra, Kronos, Legambiente, Lega Navale Reggio Calabria Nord, Rizes, Sandhi, Tribunale del Malato.