fbpx

Sicilia: Regione taglia fondi, Museo Mandralisca rischia chiusura

Palermo, 13 nov. (Adnkronos) – Il Museo Mandralisca di Cefalù rischia la chiusura. A lanciare l’allarme, “dopo che il governo regionale ha deciso di tagliare drasticamente i fondi che ogni anno destina al museo”, è il responsabile del Cobas/Codir per le politiche dei Beni culturali Michele D’Amico. “Si è passati da 117mila euro dello scorso anno ai 72,5mila euro di quest’anno – afferma – un taglio netto del 40% che fa emergere la scarsissima considerazione del governo verso le politiche culturali siciliane che fa il paio con il Comune di Cefalù che destina soltanto 40mila euro di finanziamento a uno dei più importanti gioielli cittadini”.
Il Museo, spiega D’Amico, incassa ogni anno circa 100mila euro, “assolutamente insufficienti per la gestione ordinaria che, però, paradossalmente lo porrebbe tra i primi dieci siti culturali siciliani, sia in termini di visitatori che di incasso, in una ipotetica classifica dei musei regionali. Nonostante ciò, a causa di questa ulteriore scarsissima attenzione da parte del governo, matura debiti per circa 70mila annui euro che è destinato ad aumentare”. “Abbiamo chiesto un’audizione in commissione Cultura dell’Ars – conclude il sindacalista – per affrontare la questione organicamente e insieme a tutti gli attori protagonisti di questa triste storia”.