Serie C, il Bari lancia la sfida: “la Reggina non è più forte di noi”

bari

Reggina e Bari sono pronte a darsi battaglia sino all’ultima giornata del campionato di Serie C per ottenere la promozione

Da più parti si parla di un duello serrato tra Reggina e Bari per la vittoria del girone C di Serie C. Attualmente gli amaranto sono avanti in classifica, dopo un inizio di campionato impeccabile che vede ancora la truppa di Toscano imbattuta dopo 13 giornate disputate. Da Bari però non credono di avere nulla in meno rispetto alla Reggina ed a sottolinearlo nelle ultime ore ci ha pensato il difensore Filippo Berra. Intervistato dalla Gazzetta dello sport, il calciatore ha infatti dichiarato: “Dobbiamo credere in noi stessi. Lavorare, migliorare e non guardare la classifica. Una cosa è certa: la Reggina non è più forte del Bari. Nessuno si aspettava che i calabresi andassero così forte. Meritano il primo posto. Ma solo il tempo emetterà i giudizi assoluti. Noi abbiamo cambiato tanto, si perdono tempo e terreno per trovare la quadratura del cerchio. Loro invece sono partiti con una base già consolidata nella scorsa stagione. In talune circostanze ci è mancato un pizzico di fortuna. Ma non è solo questo. Stiamo cercando di migliorare ogni aspetto, compreso l’atteggiamento, per essere più vincenti e convincenti“.

Insomma, Berra è convinto dei mezzi a disposizione del Bari, così come l’ex Franco Brienza ambasciatore del club barese: “Reggina? Si è ricreato un grande entusiasmo, anch’io da calciatore sono stato lì. E’ una piazza importante, che vuole ambire anche lei alla B. Sono primi meritatamente, ma il campionato è lungo“. Queste le parole a Radio Bari di Brienza, il quale crede dunque che i baresi possano riaprire il campionato nelle prossime giornate. La speranza, sponda amaranto, è che ciò non accada, Toscano e soci vogliono fare un altro passo verso la promozione vincendo domenica contro la Casertana.


Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 4 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE